...fermarsi ogni tanto sulle rive di questo mare che è la vita a narrare quello che vedo tra le onde...

19 settembre 2010

Verso Star Trek

"Signor Scott, attivi il raggio traente": certamente tutti i fan di Star Trek (ed io fra i tanti) hanno sognato di  dire questa frase (ed altre simili). Ebbene, tra poco potremmo dirla veramente, perché dei ricercatori della Australian National University hanno realizzato un raggio che è riuscito a spostare un oggetto per un metro e mezzo (e si sono fermati solo perché il tavolo su cui hanno realizzato l'esperimento non era più lungo).

 (foto originale di Krypto - Andrew West)

Di solito si dice che la fantascienza prende spunto dalla scienza per inventare nuovi mondi, ma adesso mi sembra che stia succedendo il contrario: già si era realizzato il teletrasporto (per ora di un solo fotone, ma è la prova che è realizzabile), adesso il raggio traente, il comunicatore c'è già (vedi telefonino, non a caso uno dei primi modelli della Motorola a conchiglia si chiamava StarTac), stanno studiando gli scudi energetici, a quando il replicatore?