...fermarsi ogni tanto sulle rive di questo mare che è la vita a narrare quello che vedo tra le onde...

31 agosto 2012

Castelli di sabbia

In questa estate che sta giungendo al termine, con le prime piogge che hanno abbattuto il grande caldo di quest’anno, ho visto riprendere quota l’usanza antica dei giochi sulla spiaggia tra padri e figli, che negli ultimi tempi si era un po’ persa. Quest’anno ho notato molti padri che si divertivano insieme ai figli a fare castelli di sabbia, piste per le bilie, buche varie, ecc. ecc...



Sandcastle on Great Bay, St Martins, Isles of Scilly
Foto di John Davey

Anche io ho passato molto tempo negli anni scorsi in queste attività, ma devo dire che non mi sembravano molti i padri che ci si perdevano dietro. Invece adesso ne ho visti tanti giocare con i figli.
Una cosa che però mi lascia perplesso è che molti di questi genitori sembravano più interessati alla costruzione delle costruzioni di sabbia che al gioco con i bimbi. Non erano portati li dai figli per giocare insieme, ma anzi sembravano loro spronare i bimbi a farli, e miravano più al risultato finale che non al gioco in se stesso. Non è che quella di stare con i bimbi diventa una scusa per poter ritornare alle attività infantili di cui hanno un ricordo forse un po’ nostalgico? Probabilmente si. A voi è capitato?