...fermarsi ogni tanto sulle rive di questo mare che è la vita a narrare quello che vedo tra le onde...

28 gennaio 2013

Giapponeserie: coda per uomini

Dal Giappone arriva l'ennesima folle trovata: la coda per esseri umani. Si chiama "Shippo", nome che sembra preso da un personaggio di un manga giapponese, ed è proprio una lunga coda pelosa attaccata ad una cintura che si mette intorno alla vita. La coda è collegata a dei sensori: una volta agganciato alla propria schiena, il meccanismo collega la coda, con connessione wi-fi, a un casco dotato di sensori che captano le onde cerebrali via bluetooth. In questo modo, la coda inizia a muoversi dondolando di qua e di là proprio come fa la coda di un cane registrando lo stato d'animo. 

Sembra presa da un manga...
Inoltre, l'umore registrato dai sensori puo' essere anche condiviso con i propri amici sui social network, grazie alle app che diffondono via Facebook e Twitter informazioni circa il proprio umore. In questo modo, ad esempio, molti "status umorali" presi insieme potranno fornire una sorta di mappa dei luoghi che vengono ritenuti piu' rilassanti. In pratica, si avrebbe una nuova frontiera della condivisone: basta con le semplici foto, mettiamo in comune anche l'umore...
Certo che non ci vedrei andare a giro così conciati molte persone: a parte carnevale, o qualche cosplayer di manga, bisogna proprio essere con la mentalità giapponese per portare a giro la propria coda a scodinzolare a mo' di cagnolino...

Altre giapponeserie viste: